STUCCO PER LEGNO

cosa è lo stucco per legno? si tratta di un prodotto che di solitamente si presenta in forma di pasta cremosa, solitamente è reperibile sotto vari formati per lo più piccole confezioni. Lo stucco ha la possibilità di essere miscelato con altri stucchi colorati, così da fornire sempre la tonalità che si desidera.

Lo stucco è molto malleabile perche solitamente viene utilizzato per lavori che richiedono particolare precisione.

STUCCO PER LEGNO. DOVE VIENE UTILIZZATI
Lo stucco per legno trova la sua massima applicazione nel restauro nella riparazione di manufatti in legno, sia se sono usurati dal tempo, dalle intemperie o se il legno è stato intaccato da tarli o altri insetti che lo hanno rovinato. La procedura della stuccatura è variabile dall’uso che se ne fa, una volta che lo stucco è ben steso e applicato correttamente la verniciatura del legno è subito possibile.

Cosa è la stuccatura?

La stuccatura è quel procedimento per la finitura o per la preparazione per il restauro di un mobile

Gli stucchi che vi proponiamo sono la soluzione per agire sul restauro e la finitura del mobile in modo più appropriato. In questa sezione troverete anche una varietà di prodotti per i cosiddetti ritocchi per avere a portata di click tutto il necessario per il legno. In questo sito ci sono tutti i consigli utili per rinnovare restaurare e conservare i mobili e gli oggetti di legno.

Come riparare i buchi nel legno

Quali sono le differenze dal stucco classico?

Assolutamente nessuna differenza, quando si tratta di stuccare il legno (usando un buon prodotto) non ci sono differenze sostanziali, il prodotto essendo molto resistente va bene sia per interno che per sterno, ovviamente vi chiediamo di fare molta attenzione al prodotto scelto, mi raccomando non confondete il classico stucco con lo stucco per legno, vi possiamo garantire che sulla maggior parte degli stucchi in commercio è sempre riportata la dicitura “stucco per muro e legno” questo è anche vero ma in questo caso limitatevi ad utilizzarlo per piccolissime riparazioni e solo ed esclusivamente in interno

A questo scopo si raccomanda di applicare piccole quantità di stucco in parti nascoste o poco visibili, bisogna attendere l’asciugatura per verificare il risultato finale. Lo stucco che sceglierete si deve adattare con il colore legno che andrete a trattare. Si può avere la necessità di fare particolari lavori di stuccatura e/o finitura del legno. Potremmo cercare uno stucco per restaurare un mobile antico oppure per nascondere difetti ed imperfezioni.

Potremmo aver bisogno di stuccare mobili laccati, o stuccare legno da esterno. Quale che sia la tua esigenza puoi esplorare il nostro catalogo per trovare il prodotto più idoneo, materiali per la stuccatura per il fai da te, ma anche per l’artigiano la piccola media grande azienda. Forniamo tutto il necessario per la stuccatura e per il restauro.

Principali differenze con lo stucco tradizionale.

La prima differenza riscontrabile è disponibili in tanti colori e miscelato con altri potremo ottenere la tonalità preferita; è più facile da utilizzare e certamente più versatile rispetto ad uno stucco da muro; è esteticamente più bello date le sue origini decorative; è inattaccabile da parte dei microorganismi; è più adatto per lavori di precisione e quindi di piccola entità; ha discrete proprietà adesive; buone proprietà di durata nel tempo rispetto ad uno stucco tradizionale.

Come si stucca un mobile in legno:

La superficie da trattare deve essere pulita e priva di residui di grasso e olio; prelevare lo stucco necessario all’uso immediato e prima di aggiungere il catalizzatorecontrollare che il colore dello stucco sia uguale a quello della superficie da riparare. L’impasto può essere corretto o mescolando fra loro le varie colorazioni disponibili o aggiungendo terre, ossidi o coloranti in polvere mescolando bene fino ad ottenere il colore desiderato.