COME RIPARARE TAVOLO ROVINATO

Il legno è il materiale che da secoli utiliziamo nelle nostre case per riporre cose, o soltanto coem irnamento estetico di una stanza. A tutti piacerebbe avere in cucina o soggiorno un bel tavolo grande, in legno massiccio. Fin qui tutto bellissimo, il brutto arriva quando, per le più svariate ragioni, lo roviniamo in modo che si noti ad una prima occhiata. Che brutto guaio! cosa possiamo fare? Ci sono delle soluzioni semplici che tutti possono apportare? La risposta è “SI!”, ma soltanto per piccole scheggiature a livello superficiale, se il tavolo è seriamente rovinato, il consiglio è quello di affidarsi ad un artigiano, per la riparazione e la lucidatura del tavolo.

riparare tavolo rovinato
coem riparare tavolo rovinato in legno

I pregi di un tavolo in legno, oltre alla lavorazione, dipende anche dal legno con cui viene realizzato, come: il ciliegio, il faggio, il rover. Generalmente il tavolo di legno è rifinito da un bordo che, a seconda dello stile del tavolo, può presentarsi liscio, bombato oppure intarsiato. Vediamo come comportarci per riparare il bordo del tavolo.

MATERIALE CHE CI OCCORRE

  • colla da falegname
  • carta vetrata grana finissima
  • colla vinilica
  • Questi i matriali che ci dobbiamo procurare per cercare di salvare il nostro tavolo rovinato.

RIPARE TAVOLO ROVINATO IN LEGNO

Se la rottura è solamente una scheggiatura, la cosa più semplice è quella di recuperate il pezzo di legno che si è staccato e levigarlo utilizzando della carta vetrata a grana finissima, levigare anche la parte del tavolo danneggiata. In seguito spolverare con un pennellino la superficie carteggiata e a stendete un velo di colla di tipo vinilico. Esercitando una leggera pressione fate aderire il pezzo al tavolo e, per mantenere le due parti ben aderenti, per unire le due parti adoperare del nastro adesivo di carta che rimuoverete dopo qualche ora.